Certificazioni

ISO 9001

La soddisfazione del Cliente, il nostro obiettivo più importante    

È lo standard di riferimento riconosciuto a livello internazionale per la gestione della Qualità. È adatto a qualsiasi Organizzazione che intenda rispondere alla crescente competitività nei mercati attraverso il miglioramento della soddisfazione e della fidelizzazione dei clienti, la razionalizzando dei processi interni e la conseguente riduzione di sprechi ed inefficienze.

Delinea le modalità per raggiungere alte prestazioni mettendo in atto processi che consentono di migliorare l'efficienza operativa a tutti i livelli.

I cardini fondamentali sui quali si basa il grande successo della norma sono da un lato la riduzione del rischio di non rispettare quanto promesso ai clienti (garanzia del mantenimento degli impegni presi) e dall'altro, la capacità di tenere sotto controllo i processi tramite la misurazione delle prestazioni e l'individuazione di adeguati indicatori.

Possiamo paragonare la certificazione ISO 9001 a una sorta di "patente" che attesta la qualità di un'impresa e l'attenzione ai propri Clienti.

UNI CEI 11352

In un mercato sempre più competitivo nei servizi di gestione dell'energia, la certificazione UNI CEI 11352 è uno strumento per garantire ai propri clienti la capacità organizzativa necessaria per assicurare un effettivo risultato in termini di miglioramento dell'efficienza energeticaOggi l'utilizzatore finale di energia richiede garanzie e servizi che stanno trasformando profondamente il rapporto tra produzione, distribuzione e approvvigionamento.

Le E.S.Co. (Energy Service Company) sono interlocutori indispensabili per le imprese e le pubbliche amministrazioni che si pongono obiettivi di efficienza energetica e di miglioramento dell'utilizzo di energia.

Nello specifico, la norma regolamenta i servizi e definisce i criteri di certificazione relativamente alle capacità organizzative, diagnostiche, gestionali ed economico-finanziarie che una ESCo deve possedere per potersi correttamente qualificare come tale.

La norma UNI CEI 11352:2014 richiede che la E.S.Co. presidi l'intero processo indirizzato al perseguimento dell'efficienza energetica:

  • diagnosi energetiche;

  • verifica della rispondenza alla legislazione e alla normativa di riferimento, anche ai fini del rispetto dell'ambiente e della sicurezza;

  • elaborazione di studi di fattibilità tecnico economica;

  • progettazione degli interventi, con redazione delle specifiche tecniche;

  • conduzione degli impianti;

  • manutenzione ordinaria;

  • monitoraggio del sistema di domanda e consumo di energia, verifiche, presentazione di rapporti;

  • supporto tecnico per l'acquisizione di finanziamenti da parte del cliente;

  • gestione di incentivi, bandi, finanziamenti pubblici;

  • formazione e informazione dell'utente;

  • certificazione energetica degli edifici.

La norma prevede anche che le attività possano essere svolte da altre imprese sotto la responsabilità della E.S.Co., purché sia contrattualmente dichiarato.